Please turn on Javascript first.

News

6 modi per aumentare il traffico nel tuo negozio retail

Aumentare il traffico in negozio è veramente così importante?

Ci sono poche cose certe nel retail.

E sono pochi i retailer che si troverebbero d’accordo nel rispondere alla domanda: “qual è il fattore chiave per il successo di un negozio?”

Ma forse tutti loro potrebbero concordare che riuscire ad aumentare il traffico in negozio è un fattore chiave per il successo di ogni negozio fisico.

Incrementare il traffico all’interno del negozio rappresenta dunque un impegno continuo per i retailer.

Maggiori visite al negozio da parte di clienti o di futuri clienti si traducono spesso in incrementi nelle vendite ed in un maggiore coinvolgimento del consumatore. La presenza del consumatore in store permette inoltre al retailer di connettersi personalmente con lui.

Ma c’è un primo passaggio obbligato antecedente all’impegno per aumentare il traffico in negozio…

Conoscerlo.

Conoscere il traffico in negozio

Misurare il traffico in negozio fornisce al retailer i dati necessari per sviluppare una strategia per aumentarlo nel tempo.

L’importanza di questa metrica non può essere sottovalutata quando si tratta di ottenere un quadro completo circa l’andamento del tuo store.

Ma una delle maggiori sfide per i retailer è trovare un modo per misurare il traffico in negozio in modo affidabile.

Non preoccuparti…

Non ti stiamo consigliando di posizionarti sulla porta del tuo store e contare manualmente tutti coloro che entrano!

Fortunatamente esistono molti strumenti in grado di calcolare gli ingressi in negozio e di collezionare i dati in appositi software. Contapersone come questo sono capaci di fornire tutte le metriche di cui hai bisogno per comprendere l’andamento del tuo store e per sviluppare strategie marketing appropriate per aumentare l’afflusso ed il tempo di permanenza nel tuo punto vendita.

Queste informazioni possono aiutarti a:

  1. Decidere il giusto numero di commessi che devono essere presenti nello store nei momenti di maggiore traffico ed in quelli con minore affluenza
  2. Calcolare il tasso di conversione quando relazionate ai dati di vendita
  3. Capire se il design del tuo store è appropriato per facilitare il coinvolgimento dei tuoi clienti.

Adesso prendiamoci un po’ di tempo per valutare il traffico che il tuo negozio al dettaglio sta ottenendo.

In-Store Analytics

Raccogliere informazioni sul traffico all’interno del negozio può essere un processo in parte manuale o del tutto automatizzato.

Ciò dipende dalle tue esigenze e dal tuo budget.

Contare manualmente

Se sei alla ricerca di un modo piuttosto semplice per monitorare il traffico in entrata ed in uscita dal tuo store, puoi dotare i tuoi commessi di un pulsante contapersone e se saranno stati attenti potresti avere dei dati sufficientemente precisi.

Sebbene questo sia un metodo abbastanza economico per misurare in modo approssimativo il traffico in store, il conteggio è comunque manuale e per ovvie ragioni non può essere preciso al 100%.  Motivi per cui vi sconsigliamo questa soluzione.

Apparecchi ad infrarossi

Un ulteriore strumento in grado di contare gli ingressi nel tuo store è utilizzando la tecnologia ad infrarossi. Questi apparecchi creano un campo infrarosso all’ingresso del tuo store ed ogni volta che qualcuno lo attraversa l’apparecchio tiene traccia del suo ingresso.

Questa soluzione non è però precisa al 100% perché non è in grado di distinguere bambini ed oggetti dagli adulti in quanto ogni interruzione del campo infrarosso viene registrato come un ingresso.

Inoltre, nel caso in cui la porta del tuo negozio fosse sufficientemente grande da far transitare più persone alla volta l’apparecchio conterebbe un solo ingresso.

Telecamere contapersone

Il modo migliore per contare i consumatori che attraversano la porta del tuo store è invece dotarsi di una telecamera contapersone come questa.

Apparecchi di questo tipo permettono di contare ingressi ed uscite tramite complessi algoritmi di elaborazione dati in grado di escludere luci ed ombre e di distinguere bambini ed oggetti dagli adulti.

Uno strumento come quello menzionato combina questa funzionalità con un modulo di Wi-Fi tracking molto utile per misurare il tempo di permanenza all’interno del negozio o presso la vetrina distinguendo i nuovi clienti dai clienti di ritorno.

Nel caso tu voglia conoscere ogni aspetto del tuo store un ulteriore strumento che dovresti tenere in considerazione sono le mappe di calore. Queste mappe registrano le aree dove le persone stazionano più a lungo. In questo modo sarai in grado di comprendere quali sono le aree del tuo negozio che i clienti trovano più interessanti.

Un’unica soluzione per tutte le metriche del tuo store

Se sei alla ricerca di una visione d’insieme circa l’andamento del tuo store e di un sistema capace di tenere traccia di tutti i maggiori KPI del tuo negozio, Tekio ha sviluppato una soluzione che rende possibile tutto ciò.

La nuova soluzione di Store Analysis di Tekio permette ai retailer di raccogliere informazioni da sensori all’interno del negozio, App mobile, casse e network Wi-Fi.

La soluzione è in grado di utilizzare queste informazioni per sviluppare efficaci strategie di marketing a partire dai dati raccolti.

Contattaci adesso per avere maggiori informazioni sulla nostra soluzione a contact@tekio.it

Vediamo adesso quali sono gli store KPI più importanti.

Store KPI

Il commercio al dettaglio è uno dei settori più competitivi con una forte attenzione all’aumento delle vendite e al mantenimento dei clienti.

Affinché un retailer rimanga al top, egli deve sapere tutto sulla propria attività. Ci sono centinaia di indicatori di prestazioni chiave (KPI) che i rivenditori possono analizzare, ma i seguenti sono a nostro avviso i più importanti.

Vendite e margine lordo

Il più importante indicatore per i negozi retail sono le vendite generate durante un periodo di tempo definito.

Le vendite possono essere confrontate fra più negozi, fra categorie di prodotti, fra prodotti della medesima categoria etc. per identificare i maggiori trend di vendita e formulare offerte e strategie di marketing vincenti.

Il margine lordo si riferisce agli utili lordi espressi in percentuale delle vendite. Questo è un importante indicatore della performance finanziaria di un’azienda. Il margine lordo è anche importante per determinare la percentuale di markup per i prodotti.

Vendite per metro quadro

Questo KPI misura la quantità di vendite medie generate da ciascun metro quadrato dell’area del tuo negozio al dettaglio. Le vendite per metro quadrato possono fornire informazioni importanti in termini di efficacia del layout del negozio e delle prestazioni del personale di vendita.

Confrontando l’indicatore KPI tra diversi negozi, le grandi catene di vendita al dettaglio identificano i layout dei negozi più efficaci e quindi pianificano la riprogettazione dei negozi con performance peggiori in modo da migliorarle.

Scontrino medio

Questo KPI prevede il calcolo dell’importo medio che i clienti spendono durante ogni acquisto. Puoi anche confrontare questo dato con il numero medio di prodotti acquistati per transazione.

Il valore medio di acquisto può variare a seconda del tipo di negozio. Ad esempio, un negozio al dettaglio di elettronica avrà generalmente una spesa media più elevata per transazione e un numero di prodotti acquistati più basso rispetto a un negozio di abbigliamento che probabilmente avrà una spesa media inferiore ma unità più elevate per transazioni.

Un’analisi della spesa media del cliente può aiutare i rivenditori a segmentare i loro clienti e pianificare le loro attività di vendita e marketing.

Tasso di rotazione dell’inventario

Il tasso di rotazione del magazzino si riferisce al numero di volte in cui l’inventario medio di un prodotto viene venduto in un anno. È un indicatore di quanto velocemente sei in grado di vendere il tuo inventario. Se il rapporto di rotazione delle scorte di un rivenditore scende da 10 a 6, indica che l’inventario non si sta rinnovando così rapidamente come nel passato.

Ciò indica anche che il rivenditore ha ora un inventario in eccesso.

Sell Through Rate

Il tasso di vendita è calcolato come il rapporto tra il numero di unità vendute in un periodo e l’inventario iniziale disponibile per il periodo. Questo KPI ci dice quanta parte dell’inventario siamo in grado di vendere in un determinato periodo.

Può essere importante in particolare durante la pianificazione di merchandising stagionale, in quanto si desidera vendere tutto il merchandise stagionale prima della fine della stagione.

 

Come aumentare il traffico in negozio.

Ora che hai un po’ di idee su come si misura il traffico nei negozi e quali sono i KPI che devi considerare, vediamo 6 modi in cui puoi aumentarlo.

1. Il design è fondamentale

Il design del tuo negozio retail è un fattore importante per aumentare il volume di traffico nel tuo store.

Ecco 7 modi per migliorare il design del tuo store:

Questa formula in sette punti per il design del negozio rimuove le barriere in modo che i clienti possano muoversi più facilmente, e la creazione di un design convincente può persino suscitare un’attrazione in grado di scatenare una risposta emotiva inconscia con il tuo marchio.

2. Guidati dall’esempio

Come menzionato sopra, il nostro desiderio di essere sociali ci porta ad emulare il comportamento degli altri.

Questo significa che più persone vediamo entrare in uno store ed interagire con i display più ci sentiamo invogliati a farlo a nostra volta. Invita i passanti, allestisci schermi interattivi e crea uno spazio “open space” che incoraggi i passanti ad entrare.

3 Aumenta il coinvolgimento

Un modo efficace per aumentare il traffico in store nel breve termine è attraverso eventi speciali. Tieni eventi in-store per presentare nuovi prodotti o per fare delle dimostrazioni, oppure festeggia gli anniversari, le vacanze o la fedeltà dei clienti per dargli un motivo in più per recarsi nel tuo store.

Queste attività sono anche in grado di aumentare il coinvolgimento con la tua base clienti, in quanto ti danno la possibilità di interagire con loro faccia a faccia in un contesto sociale.

Promozioni speciali di un giorno sono un altro modo per aumentare il traffico in negozio durante periodi con bassa affluenza o quando è necessario liquidare l’inventario. Anche se i clienti non partecipano al tuo evento, qualsiasi iniziativa di marketing per l’evento sarà utile per aumentare la consapevolezza del marchio.

4. Aggiornalo

Un aspetto importante è mantenere lo store interessante e vivo. Cambiare spesso la vetrina del negozio e aggiornare frequentemente la selezione dei prodotti è importante per quei clienti fedeli che frequentano spesso il tuo store.

Image result for store display

Inoltre, creare vetrine adeguate alla stagione è un modo perfetto per attirare consumatori che potrebbero non conoscere il tuo negozio, ma che stanno cercando un oggetto specifico per quel periodo dell’anno.

5 differenziati

Il retail è uno dei settori dov’è presente maggiore competizione. E ciò è particolarmente vero se il tuo negozio è in centro città o in un centro commerciale. Perciò devi rendere il tuo negozio interessante ed unico.

Dovresti avere una brand identity chiara e ben definita che viene riflessa anche dal design del tuo negozio. Il tuo brand dovrebbe essere evidente sia nel design del tuo store, nel tuo logo, nelle affissioni e nella musica che suona nel tuo negozio.

6 Social Engagement

Un ulteriore modo per misurare il traffico in store e guadagnare maggiore comprensione sul comportamento dei tuoi clienti è attraverso il coinvolgimento sui social. Puoi incoraggiare i consumatori a registrarsi all’interno del tuo negozio oppure organizzare un evento al suo interno che richiede la compilazione di un form per prendervi parte.

Se il tuo brand ha già una solida presenza online tramite web site o tramite i suoi profili social, puoi fare in modo che il tuo negozio incoraggi i check-in o ancora richiedere informazioni ai clienti per accedere alla rete Wi-Fi gratuita del tuo negozio.

Riflessioni finali

Facci sapere il modo in cui monitori il traffico nel tuo store e cosa hai scoperto da quando hai iniziato a misurarlo. Sei rimasto sorpreso da qualche dato in particolare?

Se invece non hai ancora iniziato a monitorare l’andamento del tuo store contattaci subito e saremo lieti di consigliarti la migliore soluzione per il tuo negozio retail.

 

Iscriviti alla newsletter

    Presa visione dell’informativa Privacy Newsletter. Barrando la casella di seguito autorizzo Tekio Srl al trattamento dei dati di contatto (informazioni relative al nome, cognome e indirizzo email) per finalità di marketing tramite comunicazioni informative, promozionali, di prodotto, nonché newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.Il consenso è obbligatorio per l’erogazione del servizio: posso in ogni momento revocare la mia dichiarazione di consenso inviando una mail all’indirizzo privacy@tekio.it

    Categoria
    Articoli Recenti
    Richiedi informazioni

      Presa visione dell’informativa Privacy. Barrando la casella di seguito autorizzo Tekio Srl al trattamento dei dati di contatto (informazioni relative al nome, cognome e indirizzo email) per le sole finalità relative ai prodotti di vostro interesse.Il consenso è obbligatorio per l’erogazione del servizio: posso in ogni momento revocare la mia dichiarazione di consenso inviando una mail all’indirizzo privacy@tekio.it
      Presa visione dell’informativa Privacy newsletter. Barrando la casella corrispondente di seguito autorizzo Tekio Srl al trattamento dei dati di contatto (informazioni relative al nome, cognome e indirizzo email) per finalità di marketing tramite comunicazioni informative, promozionali, di prodotto, nonché newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.Il consenso è facoltativo: posso in ogni momento revocare la mia dichiarazione di consenso inviando una mail all’indirizzo privacy@tekio.it

      Iscriviti alla newsletter

      Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere aggiornamenti periodici su soluzioni, servizi e novità dal mondo Tekio.


        Presa visione dell’informativa Privacy Newsletter. Barrando la casella di seguito autorizzo Tekio Srl al trattamento dei dati di contatto (informazioni relative al nome, cognome e indirizzo email) per finalità di marketing tramite comunicazioni informative, promozionali, di prodotto, nonché newsletter in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.Il consenso è obbligatorio per l’erogazione del servizio: posso in ogni momento revocare la mia dichiarazione di consenso inviando una mail all’indirizzo privacy@tekio.it